01-slide piccola

Municipio Baratili San Pietro
BARATILI - Illuminazione pubblica, taglio netto alle bollette .

«Realizzati 400 punti luce con un risparmio del 38% nei consumi».

Illuminazione più efficiente e bollette meno costose per le casse comunali. E il risultato dell'intervento di riqualificazione energetica voluto dall'amministrazione e realizzato da “Menowatt Ge”. Grazie alle tecnologie impiegate si prevede un risparmio del 38% nei consumi energetici.

«Finalmente potremo evitare sprechi - commenta il sindaco Renzo Murru - ed avere un più razionale utilizzo dell'energia grazie a soluzioni avanzate che consentiranno un risparmio nel corso degli anni». «I sistemi che sviluppiamo - dice Adriano Maroni dell'azienda Menowatt Ge- sono un supporto alle politiche di risparmio degli Enti locali. L'illuminazione rappresenta una delle voci più gravose nel bilancio e grazie a questi interventi, finanziati attraverso le risorse risparmiate in bolletta, è possibile abbattere i consumi ». In tutto sono stati realizzati 400 punti luce. Ipotizzando un periodo annuale di funzionamento pari a 4.200 ore, si stima che il consumo si ridurrà da 167mila Kwh a 103mila Kwh. (s.p.) (L’Unione sarda) pdfIlluminazione pubblica, taglio netto alle bollette (articolo)

Festa delle Ciliegie Roseto Capo Spulico
ROSETO - Si conclude oggi la due giorni dedicata alla Festa della Ciliegia, di cui ieri è stata inaugurata la quinta edizione. Roseto Capo Spulico ha un legame particolare con il frutto dal colore rosso cardinale, tanto che l'anno scorso le ciliegie coltivate nella cittadina guidata dal sindaco Rosanna Mazzia hanno portato a casa il premio di ciliegie più belle d'Italia. Non poteva mancare quindi la celebrazione, in continuità con le edizioni precedenti, della festa dedicata agli appassionati di questo ottimo frutto. Inaugurata ieri con un convegno coordinato dalla conduttrice televisiva Anna Aloi, a cui hanno partecipato il sindaco Mazzia, Giuseppe Nigro, assessore alle politiche agricole del comune Roseto, MauroD'Acri, consigliere regionale della Calabria delegato all'agricoltura, AlessandroMastrocinque, VicePresidente Nazionale Confederazione Italiana Agricoltori, Antonio Nicoletti, responsabile Nazionale Biodiversità Leganibiente, Saverio Massari della Menowatt Ge .... (a.ma. per il Quotidiano del Sud)

reader dc.jpgRoseto Capo Spulico - festa degli ciliegie

Municipio Baratili San Pietro
Illuminazione più efficiente e bollette meno costose per le casse comunali.

È il risultato dell'intervento di riqualificazione energetica voluto dall'amministrazione comunale.

Grazie alle tecnologie impiegate si prevede un risparmio del 38% nei consumi energetici.

"Finalmente potremo evitare sprechi - commenta il sindaco Renzo Murru - e avere un più razionale utilizzo dell'energia grazie a soluzioni avanzate che consentiranno un risparmio nel corso degli anni". In tutto sono stati realizzati 400 punti luce. Ipotizzando un periodo annuale di funzionamento pari a 4.200 ore, si stima che il consumo si ridurrà da 167mila Kwh a 103mila Kwh.

di Sara Pinna (L'UnioneSarda.it)

TGR RegionEuropa 300417Al TGR RegionEuropa del 30 Aprile 2017

Si parla dell'utilizzo dei fondi europei per la

Pubblica Illuminazione del Comune di Castel

del Giudice .

Dal minuto 1.47 al minuto 7, del tg, si parla di noi.

Vai al link : TGR RegionEuropa del 30 Aprile 2017

per ascoltarlo.

Logo Voler Bene allItaliaFacilitare la partecipazione attiva dei cittadini per il benessere e la felicità sociale, recuperare il patrimonio edilizio storico abbandonato e in situazione di degrado, ridare valore al bosco italiano, recuperare le terre incolte e coprire il digital divide, consentire la produzione e distribuzione locale di energia da fonti rinnovabili e l’efficientamento degli edifici, investire sui giovani e sui green jobs sono solo alcune delle azioni che andrebbero messe a sistema per costruire il riscatto di questi territori e contribuire allo sviluppo e alla valorizzazione dei borghi italiani. Per questo tante associazioni e comuni tra cui Legambiente e Bai hanno sottoscritto e promosso un appello che propone azioni concrete per migliorare la qualità della vita per i residenti e per i turisti, capace di affrontare e risolvere le criticità.

L’Appennino come luogo di elezione di un rinnovamento della qualità della vita nelle aree marginali e laboratorio di innovazione all’indomani dei tragici eventi sismici che hanno duramente colpito il centro Italia. Per dar voce ai tanti progetti di rilancio e all’impegno dei cittadini e associazioni, quest’anno AIGAE, l’Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche, in occasione di Voler Bene all’Italia promuove centinaia di camminate solidali per unire idealmente attraverso una lunga serie di passi, i territori dell’Appennino e dimostrare che è una terra affascinante dove si possono sviluppare mestieri green come quelli legati alla mobilità dolce e al turismo attivo.
Le passeggiate andranno anche a contribuire alla raccolta fondi “La Rinascita ha il Cuore Giovane”, promossa da Legambiente, Libera, Altromercato, Federparchi, Alleanza Cooperative Italiane Giovani, Alce Nero e Fondazione Symbola, con fondi destinati a sostenere i giovani che hanno deciso di restare dove sono nati, scommettendo sulle produzioni agricole, artigianali, sul commercio e sul turismo, sulle bellezze paesaggistiche.

Scarica brochure