01-slide piccola

logo efficiencycloudMenowatt Ge ha siglato un nuovo accordo relativo alla cessione di titolarità di tre progetti standard TEE all'interno del portale "efficiencycloud" con E.S.A. Holding.
"Siamo davvero entusiasti di poter annunciare un altro deal tra due dei nostri partecipanti ad efficiencycloud; – ha dichiarato Pietro Valaguzza, Amministratore Delegato di iCASCO SPA, società gestore del portale – la nostra piattaforma è stata realizzata proprio a questo scopo: facilitare l'interazione efficiente tra gli operatori della filiera. Il contatto tra le due società che hanno concluso l'accordo è nato grazie ad un progetto presentato da Menowatt Ge che E.S.A. Holding ha trovato interessante. Il valore complessivo della cessione dei progetti è di circa 300.000,00 € che, se sommati a quelli di fine 2014, portano il risultato del portale a oltre 1 Mln di € di accordi raggiunti."

"Partecipiamo ad efficiencycloud sin dal lancio del portale anche dato il rapporto di fiducia che ci lega ad iCASCO; - ha dichiarato Adriano Maroni - il primo deal raggiunto grazie alla community risale a fine 2014, a pochissime settimane dal lancio, e ora ne abbiamo già concluso un altro."
Menowatt Ge partecipa attivamente alla piattaforma avendo inserito al suo interno diversi progetti, che testimoniano la molteplicità dei ruoli che si possono assumere all'interno del complesso mondo dell'efficienza energetica nonché la flessibilità del workflow del portale, che consente alla stessa società di occupare un ruolo diverso a seconda dell'interesse specifico rispetto a un progetto.
"Siamo sia nella sezione del portale definita finanziare efficienza, dove finanziamo direttamente l'efficientamento dell'illuminazione con un contratto a risparmio energetico garantito – continua l'AD di Menowatt Ge – sia in quella chiamata fare efficienza, dove cediamo titolarità di progetti standard al fine di ottimizzare i flussi finanziari dei nostri investimenti."

sinLoBello dxFerrante

Presentati i primi dati dell'intervento di efficienza energetica a Giardini Naxos nel convegno su efficienza energetica dedicato alle PA organizzato da Apem, Menowatt Ge e Legambiente Sicilia

Un confronto ricco di idee e di progetti per l'efficienza energetica e servizi Smart City per la Sicilia. Questo è stato il convegno che si è tenuto lunedì 4 maggio a Giardini Naxos dal titolo "Patto dei Sindaci in Sicilia e Piani d'Azione per l'Energia Sostenibile. Buone pratiche di efficienza energetica e proposte concrete per le PA".
L'evento, che aveva il patrocinio del Comune ospitante, è stato organizzato da Apem - Agenzia per l'Energia di Messina, Menowatt Ge e Legambiente Sicilia, e ha visto l'importante partecipazione della Regione, con l'intervento finale della Vice Presidente Mariella Lo Bello.

Il momento istituzionale di apertura del convegno è stato curato dal Direttore Apem Nicola Brianti, che ha introdotto i saluti del sindaco di Giardini Naxos Pancrazio Lo Turco. Sono seguiti i saluti del Commissario straordinario della provincia di Messina Filippo Romano, del Presidente di Confindustria Messina Alfredo Schipani, e del Professore dell'Università di Messina Antonio Testa.
L'apertura dei lavori è stata affidata a Francesco Ferrante, Vice Presidente di Kyoto Club, che ha moderato la discussione fra i relatori: a partire dal Consigliere Comitato Economico e Sociale Europeo, Antonello Pezzini, il Direttore di Apem Nicola Brianti, la responsabile di Legambiente Taormina, Caterina Valentino, Stefano Esposito amministratore delegato di Sardaleasing e l'amministratore delegato di Menowatt Ge, Adriano Maroni.
Nel pubblico presenti anche il prof. Lanzafame dell'Università di Catania e l'ing Bosco, assessore all'energia del Comune di Catania, che è intervenuto durante il dibattito.

Particolare attenzione è stata prestata ai primi risultati dell'intervento di riqualificazione energetica nella pubblica illuminazione in atto nel Comune di Giardini Naxos. Il progetto coinvolge oltre 1700 punti luce, nei quali è stato installato l'alimentatore elettronico Dibawatt®. Nel test di monitoraggio in corso i risultati pre e post installazione sono stati più che incoraggianti, con un -40,5% dei consumi.
Il Dibawatt® brevettato da Menowatt Ge, ESCo marchigiana certificata, rappresenta il primo passo per riqualificare l'impianto di pubblica amministrazione, per generare risparmio e tutela ambientale, tramite interventi che si ripagano tramite il risparmio generato. E si creano i presupposti per progetti Smart City e Smart Metering, come la misurazione intelligente dei consumi di acqua e gas, il monitoraggio ambientale e del dissesto geologico, la rilevazione dell'inquinamento acustico.

Le potenzialità di questo tipo di interventi sono state ben accolte dalla Vice Presidente della regione Sicilia Lo Bello, considerando che la regione ha forti potenzialità in tema di risparmio energetico e di efficienza nella pubblica illuminazione.

L'intento del convegno era, infatti, quello di veicolare informazioni utili agli amministratori locali per promuovere progetti importanti anche in ottica Smart City e Smart Metering, nonostante la mancanza di fondi pubblici, e senza i vincoli del Patto di stabilità e della spending review.

FrancescoFerranteL'incarico conferito all'autorevole esponente del mondo ambientalista rafforza l'impegno dell'azienda leader nel settore dell'efficienza energetica verso ricerca e innovazione, all'insegna della sostenibilità ambientale.

Menowatt Ge annuncia la nomina di Francesco Ferrante come presidente del Consiglio d'amministrazione.
Una designazione coerente con l'accelerazione verso lo sviluppo di prodotti fortemente sostenibili per il settore dell'efficienza energetica e dello Smart Lighting.

Palermitano di nascita e romano d'adozione, il neopresidente Ferrante ha al suo attivo decenni di attività nel campo della green economy e della sostenibilità, con incarichi di peso in diverse realtà italiane.
Per dodici anni direttore di Legambiente – tra il 1995 e il 2007 -, già fra i soci fondatori di Symbola, Fondazione per la Qualità italiane, e fra i promotori del Coordinamento Fonti Rinnovabili ed Efficienza Energetica, Ferrante è dal 2009 è vicepresidente del Kyoto Club, l'organizzazione non profit attiva in tutti i campi della green economy nata dalle istanze del Protocollo di Kyoto.

logo European Utility WeekMenowatt Ge sarà presente ad Amsterdam dal 4 al 6 novembre durante la European Utility Week. Nello spazio allestito da Telit, partner tecnologico nello sviluppo di soluzioni Smart Metering, sarà esposto anche il Dibawatt® come dispositivo facente parte dell'innovativo sistema SLIN 169® di casa Menowatt Ge e che contiene un modulo progettato dalla multinazionale inglese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso di cookie Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui .

  Accetto i Cookies da questo sito.