01-slide piccola

Parte oggi dal cuore delle Marche la festa dei piccoli comuni targata Voler Bene all’Italia 2016, la manifestazione promossa da Legambiente insieme a un vasto comitato di associazioni e sostenuta da Menowatt Ge. Una grande festa nazionale pensata per far riscoprire e valorizzare i tanti piccoli borghi italiani, oggi a rischio spopolamento, e che custodiscono cultura e arte, paesaggi e biodiversità, prodotti agricoli di qualità e artigianato rendendo la Penisola unica e famosa nel mondo. Da oggi a domenica saranno tanti gli eventi organizzati in tutta Italia, in occasione del 2 giugno, festa della Repubblica ma anche festa dei piccoli comuni.

I CAMMINI DELLA BELLEZZA - Passeggiate, visite guidate nei centri storici, biciclettate ed escursioni lungo i itinerari storici e religiosi, animeranno questa tredicesima edizione dedicata ai cammini della bellezza, un tema che ben si inserisce nell’anno dei cammini indetto dal Mibact. Cuore centrale di questa edizione saranno le Marche con gli eventi di punta in provincia di Macerata tra San Ginesio, Amandola, Urbisaglia e Mogliano, lungo la Quadriciclo e la Lauretana. Ma anche quelli a Marano Equo nel Lazio per scoprire il cammino dell'Aniene, a Frigento in Campania sull'Appia antica, a San Leo in Romagna lungo la via di Francesco. Ed ancora a Fosdinovo in Toscana lungo una variante della francigena e a Viggiano in Val d'Agri in Basilicata.

TURISMO SOSTENIBILE - L’obiettivo di Voler Bene all’Italia è quello di riaccendere i riflettori su queste realtà e di raccontare allo stesso tempo, con i cammini della bellezza, un turismo sostenibile e di qualità rispettoso dei paesaggi e delle identità locali e incentrato sulla mobilità dolce. Ad inaugurare Voler Bene all’Italia 2016 saranno gli eventi di punta in programma a San Ginesio, Amandola, Abbadia di Fiastra, Urbisaglia e Mogliano. A San Ginesio, presso il Chiostro – Auditorium Storico, la giornata di oggi sarà aperta dall’incontro istituzionale “Piccoli comuni in cammino”, moderato dall’architetto Sandro Polci, che vedrà tra gli altri la partecipazione di Rossella Muroni presidente nazionale Legambiente Feliciotti Giampiero, presidente Unione montana Monti Azzurri, Roberto De Angelis, coordinatore ANCI piccoli comuni, Luca Ceriscioli presidente Regione Marche, Giampiero Sammuri presidente Federparchi, Paolo Piacentini rappresentante Mibact,Ermete Realacci presidente Commissione Ambiente Camera, Francesca Pulcini presidente Legambiente Marche e Alessandro Fiorino di Menowatt Ge. (Red – 2 giu)