01-slide piccola

altarimini

altarimini.it


Voler Bene all'ITALIA
fa tappa a SAN LEO 

Pescara NEWS

PescaraNEWS.net


Dal 2 al 5 Giugno 
CAMMINI di BELLEZZA

borgone LA NUOVA 19apr MENOWATT piccola

BORGONE SUSA (TO)

--------------------------
SI VA AL RISPARMIO:
LAMPIONI, CONSUMI RIDOTTI del 35%
Consumi ridotti del 35% nel sistema della pubblica illuminazione

 21apr16 QN MENOWATT albania piccolojpg

QN-il Resto del Carlino 21 Aprile 2016

-------------------------------------------
MENOWATTge APRE IN ALBANIA 
balzo del fatturato 

stylife STYLIFE

Le buone pratiche della CALABRIA 
nel quaderno green 2016 
di Legambiente 

cronache maceratesi CRONACHE MACERATESI

I PICCOLI COMUNI 
laboratori di innovazione 
Verso la SMART CITY
 Sole 24 Ore VBI

 SOLE 24 ORE 
Voler Bene all'ITALIA 2016 

articolo


articolo 2

 casa e clima

 CASA e CLIMA

Piccoli comuni: le buone pratiche sull'uso delle rinnovabili e l'economia circolare.

Nel convegno di LEGAMBENTE e ANCI il punto sulle realtà minori 

 confini on line

CONFINI ON LINE
 
VOLER BENE ALL'ITALIA 
la grande festa dei piccoli comuni promossa da Legambiente.

tanti gli eventi promossi in tutta la penisola

 ECO dalle città ECO dalle Città
 
Presentato lo studio sul disagio insediativo di Legambiente a Roma
9 colonne 9colonne.it

Piccoli Comuni in Festa
Parte da oggi dal cuore delle Marche
la Festa dei Piccoli Comuni 
GO NEWS

GONEWS.it


Torna VOLER BENE all'ITALIA 2016,
la festa dei piccoli Comuni 
voluta da Legambiente 

logo VBI 2016Anche quest'anno Menowatt ge è al fianco di: 
Voler bene all’Italia: Giornate della bellezza di Legambiente. Festa dei piccoli comuni

Dai paesaggi della Regina Viarum, l’Appia Antica, al cuore dell’Irpinia verde, dal cammino del volto Santo, una variante della via francigena tra Lunigiana e Garfagnana, alla lunga via Micaelica, fra Jelsi e Monte Sant’Angelo, per arrivare ai cammini che si snodano lungo la Valle dall’Aniene, nell’alto Lazio. C’è un’Italia minore tutta da scoprire a piedi ripercorrendo i cammini storici e religiosi, le antiche vie della transumanza, i sentieri sterrati circondati da paesaggi mozzafiato e borghi unici, custodi del nostro patrimonio storico-artistico, naturale ed enogastronomico. In poche parole sono i “cammini della bellezza” che Voler Bene all’Italia 2016, la festa dei piccoli comuni promossa da Legambiente insieme a un vasto comitato di associazioni e sostenuta da MenowattGe, proporrà come di consueto nel ponte del 2 giugno e durante la Festa della Repubblica con tanti eventi on the road, organizzati in tutta la Penisola

Luce e Design, mensile tecnico d'illuminazione, racconta il progetto di Francavilla al Mare (CH) sviluppato da Menowatt Ge .

Logo Luce e Design

 

Sono calati del 48% i consunti nell'impianto della pubblica illuminazione di Francavilla al Mare, in provincia di Chieti, grazie all'utilizzo delle tecnologie di Menowatt Ge.

L’azienda grottammarese è all’avanguardia per l’illuminazione a Led combinata con servizi urbani altamente tecnologici, come il rilevamento dei rumori, dell’inquinamento atmosferico, della gestione dei rifiuti, dei servizi acqua e gas.

Immaginate di voler acquistare un qualsiasi prodotto. Immaginate il più banale e comune, una mela. La mela costa un euro.

Di fianco al bancone dove abitualmente vi rifornite, vi è un nuovo venditore di mele che non ha, però, i cartelli dei prezzi. Incuriositi, vi avvicinate. Le mele esposte sono le stesse (sapore, forma, colore, provenienza). Chiedete il prezzo, e vi viene detto che è del 40% inferiore a quello che abitualmente pagate. Oltretutto il prezzo è garantito da un contratto coperto da polizza assicurativa.

Usciamo dalla metafora e addentriamoci all’interno di una delle aziende più innovative della Riviera delle Palme e, nel suo settore, dell’Italia: la Menowatt Ge (green economy), nata dall’esperienza nel settore energetico e delle rinnovabili di Adriano Maroni e Roberto Marcucci, che lavorano assieme dal 1993 e di recente (2015) hanno aumentato il capitale sociale dell’impresa con l’ingresso di un Fondo Bancario. Senza dimenticare che Legambiente è socia con il 6,5% delle quote.
La Menowatt Ge si occupa di efficientamento dell’illuminazione pubblica con utilizzo di Led, e ha migliorato il servizio con sistemi di Smart City e Smart Metering.

Meriodiow

Meridio rappresenta un nuovo concetto di illuminazione stradale perchè trasforma il punto luce da semplice elemento illuminotecnico e di arredo urbano in una potente stazione multifunzione che svolge anche funzionalità in ambito Smart City e Smart Meetering.

MERIDIO coniuga contemporaneamente:

EFFICIENZA ENERGETICA
SMART CITY
SMART METERING

#ilfuturoaportatadimano

pdfScheda Tecnica Meridio

pdfFicha técnica estensa Meridio

uncem e rIl 12 novembre 2015 è stato siglato il Protocollo di Intesa tra
UNCEM Emilia-Romagna e Menowatt GE Spa.

Si tratta di una proposta che l’UNCEM E-R ha valutato particolarmente interessante, in quanto può consentire ai Comuni, che riterranno di avvalersene, di ammodernare i propri impianti di pubblica illuminazione senza dover sostenere alcun costo a loro carico, conseguendo contemporaneamente un risparmio sulla bolletta energetica.

Andando sul sito dell'UNCEM E-R usando questo link ,
è possibile visionare la lettera informativa,
                                            il Protocollo firmato e la scheda tecnica del progetto.

ANCI Logo Assemblea2015Il convegno organizzato da Menowatt Ge Spa al Lingotto di Torino, durante la 32esima Assemblea annuale ANCI

Nel pomeriggio di giovedì 29 ottobre, nella Sala Vodafone del Padiglione 5 del Lingotto a Torino, si terrà il convegno dal titolo "Smart City o Patto di Stabilità? La soluzione per il futuro dei Comuni italiani". L'incontro rappresenta un'occasione per gli amministratori pubblici che desiderano comprendere come attuare interventi di efficienza energetica e riqualificazione degli impianti di pubblica illuminazione con soluzioni ESCo (Energy Service Company), interventi che generano un risparmio in grado di sostenere anche la realizzazione di servizi Smart City e Smart Metering. Il Patto di Stabilità o i tagli della spesa pubblica non rappresentano un problema per le buone pratiche di risparmio energetico, di sostenibilità ambientale e di innovazione del territorio.

I relatori del convegno porteranno il loro punto di vista, la ricchezza di dati e casi studio. Le esperienze sono un ottimo terreno di confronto e di spunto per progetti futuri.

Il programma del convegno.

Firma documento cooperazione Menowatt Ge Spa con rappresentanza CinaMenowatt GE insieme al Low Carbon Economy Comm​i​ttee China e China Corporate United Pavilion, Shangai Service Federation.
Il memorandum cooperativo firmato all’EXPO,​ supportato dalla Camera di Commercio di Milano

Efficienza energetica, illuminazione efficiente indoor e outdoor con servizi Smart City e Smart Metering integrati. Questo il cuore del documento sottoscritto venerdì 16 ottobre ad EXPO da Menowatt Ge Spa e Low Carbon Economy Comm​i​ttee China, China Corporate United Pavilion, Shangai Service Federation.
L’accordo, siglato a margine di un evento convegnistico organizzato a Milano nel Padiglione Cinese di EXPO, si inserisce nelle attività di relazioni internazionali fra Cina e Italia, con un focus particolare sulla green economy e il risparmio energetico.
Le tecnologie e i brevetti che Menowatt Ge Spa ha in questi hanno prodotto, con soluzioni innovative Smart City e Smart Metering oggetto anche di casi studio presentati anche dall’Osservatorio Internet of Things del Politecnico di Milano, sono stati oggetto di interesse per la Cina.

Il documento di cooperazione è stato sottoscritto da Adriano Maroni, amministratore delegato di Menowatt Ge Spa, Chen Anjie in rappresentanza della China Corporate United Pavillon e Chen Zhen Hong per Low Carbon Economy Comm​i​tte​e​ China.
“Made in Italy vuol dire tante cose, anche tecnologia e avanguardia. Siamo onorati - afferma Adriano Maroni, amministratore delegato Menowatt Ge Spa - che la Cina con alcuni suoi rappresentanti sia interessata alla tecnologia italiana e alle nostre soluzioni per le città intelligenti, sostenibili e capaci di utilizzare servizi Smart Metering. Il nostro impegno in innovazione e sviluppo - conclude l’amministratore delegato - ci sta premiando anche fuori dai confini italiani. Immagino che il nostro primo campo di prova cinese, con progetti di efficienza e Smart City, sarà Shangai: il signor Chen Anjie è anche il vice sindaco di questa grande città e il protocollo prevede diversi progetti, fra cui uno proprio in quest’area urbana”.

piccola AdrianoMaroni a sin RobertoMarcucci a dx

Menowatt Ge diventa Società Per Azioni e il cambio societario sarà accompagnato da un forte aumento di capitale.  

Il mese di settembre segna un traguardo importante. Oltre a diventare una Spa, l’azienda marchigiana, che vede già nella sua compagine sociale Legambiente, acquisisce un nuovo socio: Nem Sgr Spa, importante operatore di Private Equity che gestisce, attraverso tre fondi chiusi, oltre 270 milioni di euro.

L’investimento iniziale di Nem Sgr in Menowatt Ge Spa è di 2 milioni euro, al quale seguiranno ulteriori iniezioni di capitale in step successivi, per sostenere il processo di crescita. Già nel 2015 Menowatt Ge conta di superare il traguardo degli 8 milioni di fatturato e ora, da Spa e con il supporto finanziario di Nem Sgr, punta a più che triplicare il giro d’affari, per raggiungere entro il 2019 l’obiettivo dei 28 milioni di euro di fatturato con un Margine Operativo Lordo di oltre il 25%.

VolerBene allItalia COSTRUTTORE DI BELLEZZA

L'impegno di Menowatt Ge per il territorio quest'anno ha avuto uno sbocco naturale nell'iniziativa di Legambiente per le Giornate della Bellezza con "Voler Bene all'Italia". Alla fine di questo percorso, che ha reso protagonisti tutti i piccoli Comuni, un segno per testimoniare la partecipazione al progetto.

Anche Menowatt Ge è un "Costruttore di Bellezza". Tutta italiana. 

Icona Grottammare Smart Small City

Il progetto sperimentale di Menowatt Ge di una Smart Small City parte nelle Marche. L'idea è quella di offrire servizi innovativi attraverso la pubblica illuminazione anche ai Comuni di piccole e medie dimensioni. La Smart City non deve essere solo appannaggio delle metropoli.

A Grottammare, nella provincia di Ascoli Piceno, è partita un'esperienza sperimentale con la misurazione intelligente dei consumi di acqua potabile.
 L'obiettivo di Menowatt Ge è quello di estendere l'utilizzo dell'infrastruttura ad altre misurazioni intelligenti, grazie alle tecnologie integrabili di SLIN 169®* (Smart LIghting Network), nello spirito delle linee dettate dalla AEEGSI in merito alle reti multiservizi.
A questo tipo di servizio, si aggiunge la sperimentazione a latere di servizi Smart City con sensori acustici CA 169-C®*.
Così si realizza il progetto "Grottammare Smart Small City" che integra servizi Smart Metering e Smart City, citato anche nel report 2015 dell'Osservatorio Internet of Things del Politecnico di Milano.

 

pdfScarica la presentazione5.99 MB

icon sound

Civitatis Auditor (CA) è il nome latino dato alla famiglia di sensori di Menowatt Ge. Il primo nato e già brevettato è Clamor (CA 169-C®), il sensore dedicato allo Smart Metering dell'inquinamento acustico.

CA 169-C® è un misuratore automatico di pressione sonora ponderata (fonometro) con modulo di trasmissione dati in radiofrequenza a 169 MHz. 

Rappresenta un ottimo strumento per le Amministrazioni pubbliche che vogliono controllare le soglie di inquinamento acustico e tutelare la quiete pubblica, che è un diritto dei cittadini.
Per funzionare non ha bisogno di operatore per fare la rilevazione. Automatica è la misurazione, come automatica è la segnalazione di allarme generata - via e-mail o sms - per i valori che eccedono i limiti stabiliti per legge. CA 169-C® è programmabile ed è in grado di memorizzare i dati rilevati per confronti successivi dei valori.

Inizia un nuovo modo di fare Smart City e Smart Metering, insieme.

Voler Bene all'Italia 2015

"Torna Voler Bene all'Italia, con le giornate della bellezza, in programma dal 27 maggio al 2 giugno 2015 con quasi 200 eventi e itinerari per conoscere, attraverso una chiave inedita, luoghi e comunità nelle città da rigenerare come nei piccoli borghi da far rinascere, per raccontare un'Italia che sta cambiando e ha scommesso sulla sua bellezza".

Legambiente presenta così l'iniziativa che coivolge tanti Comuni italiani e che valorizzano il nostro territorio. Menowatt Ge quest'anno supporta Voler Bene all'Italia, come segno ulteriore del suo impegno per la sostenibilità ambientale e la valorizzazione dei territori.

La settimana di Voler Bene all'Italia sarà piena di iniziative in tutta Italia per difendere la bellezza dei territori e scoprire circuiti inediti dell'Italia minore, soprattutto durante il ponte del 2 giugno, quando non mancheranno visite a luoghi di interesse artistico e proposte di itinerari che faranno emergere tanti paesaggi naturali e luoghi ricchi di tradizione, adottati e difesi dalle comunità locali.

Tutti i programmi su www.piccolagrandeitalia.it

*****
Voler Bene all'Italia è promossa da Legambiente insieme a un vasto comitato promotore e con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Ministero per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione, Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Turismo, Corpo Forestale dello Stato.
La campagna è realizzata con il contributo di Menowatt Ge e con la Partnership di Italia Slow Tour.

sinLoBello dxFerrante

Presentati i primi dati dell'intervento di efficienza energetica a Giardini Naxos nel convegno su efficienza energetica dedicato alle PA organizzato da Apem, Menowatt Ge e Legambiente Sicilia

Un confronto ricco di idee e di progetti per l'efficienza energetica e servizi Smart City per la Sicilia. Questo è stato il convegno che si è tenuto lunedì 4 maggio a Giardini Naxos dal titolo "Patto dei Sindaci in Sicilia e Piani d'Azione per l'Energia Sostenibile. Buone pratiche di efficienza energetica e proposte concrete per le PA".
L'evento, che aveva il patrocinio del Comune ospitante, è stato organizzato da Apem - Agenzia per l'Energia di Messina, Menowatt Ge e Legambiente Sicilia, e ha visto l'importante partecipazione della Regione, con l'intervento finale della Vice Presidente Mariella Lo Bello.

Il momento istituzionale di apertura del convegno è stato curato dal Direttore Apem Nicola Brianti, che ha introdotto i saluti del sindaco di Giardini Naxos Pancrazio Lo Turco. Sono seguiti i saluti del Commissario straordinario della provincia di Messina Filippo Romano, del Presidente di Confindustria Messina Alfredo Schipani, e del Professore dell'Università di Messina Antonio Testa.
L'apertura dei lavori è stata affidata a Francesco Ferrante, Vice Presidente di Kyoto Club, che ha moderato la discussione fra i relatori: a partire dal Consigliere Comitato Economico e Sociale Europeo, Antonello Pezzini, il Direttore di Apem Nicola Brianti, la responsabile di Legambiente Taormina, Caterina Valentino, Stefano Esposito amministratore delegato di Sardaleasing e l'amministratore delegato di Menowatt Ge, Adriano Maroni.
Nel pubblico presenti anche il prof. Lanzafame dell'Università di Catania e l'ing Bosco, assessore all'energia del Comune di Catania, che è intervenuto durante il dibattito.

Particolare attenzione è stata prestata ai primi risultati dell'intervento di riqualificazione energetica nella pubblica illuminazione in atto nel Comune di Giardini Naxos. Il progetto coinvolge oltre 1700 punti luce, nei quali è stato installato l'alimentatore elettronico Dibawatt®. Nel test di monitoraggio in corso i risultati pre e post installazione sono stati più che incoraggianti, con un -40,5% dei consumi.
Il Dibawatt® brevettato da Menowatt Ge, ESCo marchigiana certificata, rappresenta il primo passo per riqualificare l'impianto di pubblica amministrazione, per generare risparmio e tutela ambientale, tramite interventi che si ripagano tramite il risparmio generato. E si creano i presupposti per progetti Smart City e Smart Metering, come la misurazione intelligente dei consumi di acqua e gas, il monitoraggio ambientale e del dissesto geologico, la rilevazione dell'inquinamento acustico.

Le potenzialità di questo tipo di interventi sono state ben accolte dalla Vice Presidente della regione Sicilia Lo Bello, considerando che la regione ha forti potenzialità in tema di risparmio energetico e di efficienza nella pubblica illuminazione.

L'intento del convegno era, infatti, quello di veicolare informazioni utili agli amministratori locali per promuovere progetti importanti anche in ottica Smart City e Smart Metering, nonostante la mancanza di fondi pubblici, e senza i vincoli del Patto di stabilità e della spending review.

logo efficiencycloudMenowatt Ge ha siglato un nuovo accordo relativo alla cessione di titolarità di tre progetti standard TEE all'interno del portale "efficiencycloud" con E.S.A. Holding.
"Siamo davvero entusiasti di poter annunciare un altro deal tra due dei nostri partecipanti ad efficiencycloud; – ha dichiarato Pietro Valaguzza, Amministratore Delegato di iCASCO SPA, società gestore del portale – la nostra piattaforma è stata realizzata proprio a questo scopo: facilitare l'interazione efficiente tra gli operatori della filiera. Il contatto tra le due società che hanno concluso l'accordo è nato grazie ad un progetto presentato da Menowatt Ge che E.S.A. Holding ha trovato interessante. Il valore complessivo della cessione dei progetti è di circa 300.000,00 € che, se sommati a quelli di fine 2014, portano il risultato del portale a oltre 1 Mln di € di accordi raggiunti."

"Partecipiamo ad efficiencycloud sin dal lancio del portale anche dato il rapporto di fiducia che ci lega ad iCASCO; - ha dichiarato Adriano Maroni - il primo deal raggiunto grazie alla community risale a fine 2014, a pochissime settimane dal lancio, e ora ne abbiamo già concluso un altro."
Menowatt Ge partecipa attivamente alla piattaforma avendo inserito al suo interno diversi progetti, che testimoniano la molteplicità dei ruoli che si possono assumere all'interno del complesso mondo dell'efficienza energetica nonché la flessibilità del workflow del portale, che consente alla stessa società di occupare un ruolo diverso a seconda dell'interesse specifico rispetto a un progetto.
"Siamo sia nella sezione del portale definita finanziare efficienza, dove finanziamo direttamente l'efficientamento dell'illuminazione con un contratto a risparmio energetico garantito – continua l'AD di Menowatt Ge – sia in quella chiamata fare efficienza, dove cediamo titolarità di progetti standard al fine di ottimizzare i flussi finanziari dei nostri investimenti."

 

 

seminario Monsummano Terme con Legambiente Toscana

Sono più di duemila i lampioni riqualificati dall'intervento di efficienza energetica promosso dal Comune di Monsummano Terme da poco concluso. In ogni punto luce è stato inserito l'alimentatore elettronico dimmerabile Dibawatt® che permetterà un abbattimento generale dei consumi pari al 44%, contro quello previsto prima dei lavori pari al 30%. 
Questo traguardo positivo è stato oggetto del seminario "Buone pratiche di green Smart City. Opportunità e casi concreti per le Amministrazioni Pubbliche" patrocinato dal Comune e organizzato il 25 marzo a Villa Renatico Martini, nel Museo di Arte Contemporanea e del Novecento.

L'iniziativa diretta agli amministratori pubblici e ai tecnici, con la presentazione del caso studio di Monsummano terme, è stata promossa da Legambiente Toscana. Al tavolo relatori, moderato dal Presidente di Legambiente Toscana Fausto Ferruzza, erano presenti il Vice Sindaco Buccellato e il Dirigente del Comune Antonio Pileggi. Per Menowatt Ge, che ha curato il progetto di efficientamento per il Comune di MOnsummano Terme, erano presenti il Presidente Francesco Ferrante e il Responsabile dei Rapporti istituzionali, Massimiliano Gula.

partnership mani

Lepida, BT Enia Telecomunicazioni e Menowatt Ge insieme per la pubblica illuminazione intelligente

Il 2015 si è aperto con una nuova partnership di Menowatt Ge. L'unione di intenti con Lepida, BT Enia Telecomunicazioni è quella di sesibilizzare gli enti pubblici nella valutazione delle numerose opportunità messe a disposizione da progetti che coinvolgono la riqualificazione della pubblica illuminazione. A partire dai servizi Smart City connessi, possibili sia nelle grandi città che nei piccoli borghi.

Con le infrastrutture pubbliche già esistenti ma riqualificate sarà possibile:

  • fare efficienza e realizzare risparmio energetico;
  • contenere e razionalizzare le spese pubbliche (con progetti ESCo non si va contro il Patto di Stabilità)
  • creare valore con nuovi servizi ai cittadini (la Smart City per il cittadino europeo consapevole)
  • tutelare l'ambiente e creare buone pratiche: ogni aspetto deve essere sostenibile.

In Emilia Romagna, dove la cultura della "città intelligente" trova terreno fertile, la partnership si traduce in interventi di informazione e comunicazione per rendere più facile la consultazione di dati e casi studio con specifiche richieste infrastrutturali, energetiche ed economiche, trovando la risposta più idonea alle esigenze di ogni Comune.

Uncem PiemonteL'Uncem Piemonte promuove un'iniziativa per i 553 Comuni montani diretta alla riqualificazione degli impianti di pubblica illuminazione con interventi che portino in maniera uniforme innovazione tecnologica, efficienza e risparmio energetico, riduzione delle spese e attuazione di buone pratiche di sostenibilità ambientale.
Questo grazie a un protocollo d'intesa con Menowatt Ge a a soluzioni proposte basate sul Dibawatt®, in grado di fare efficienza e abbattere i consumi nella rete di pubblica illuminazione, creando le condizioni per ottenere una "rete intelligente" di pubblica illuminazione (Smart City).

 

 

PDF

  LINK

 

FONTE

  pdf

Con le nuove luci risparmi di oltre il 30%284.35 KB17/12/2015, 18:08

    * Corriere di Rieti
    Smart cities: a Palermo le università e l’industria protagoniste dell’innovazione

    * Greenreport.it
   

Accordo sino-italiano sul risparmio energetico

    * La Mia Finanza Green
    Menowatt Ge e LCES insieme per risparmio energetico

    * TGCom 24
    Esplora il significato del termine: Ambiente: Menowatt Ge e Lces insieme per risparmio energeticoAmbiente: Menowatt Ge e Lces insieme per risparmio energetico

    * Corriere.it
    Cooperazion​e​ Italia-Cina. Menowatt GE insieme al Low Carbon Economy Comm​i​ttee China

    * IlQuotidiano.it
    Innovazione ed energia: intesa Menowatt Ge-LCES

    * Btboresette.com
  pdf Menowatt Ge Spa al padiglione Cina dell'EXPO 2015     * Il Resto del Carlino
    Energia, accordo italo-cinese tra LCES e Menowatt Ge

    * BiMag.it
    Rifreddo sceglie Menowatt per il nuovo impianto di illuminazione

    * IdeaWebTv.it
    L’efficienza energetica in Cina con Menowatt Ge

    * DailyGreen
    La via della seta per la Smart City

    * Canale Energia
    Rifreddo - Presentazione del piano di rinnovo dell’illuminazione pubblica

    * CuneoOggi.it
    Rifreddo approva il progetto di efficientamento della propria illuminazione pubblica

    * TargatoCn.it
    Menowatt Raises €2M in Equity Funding

     * Finsmes.com
    Nem sgr investe 2 mln in Menowatt Ge

     * Milanofinanza.it
    Nem sgr investe 2 milioni nell’efficienza energetica di Menowatt Ge

    * BeBeez.it
   

Menowatt Ge diventa una Spa e apre il capitale al nuovo socio, Nem Sgr

    * IlQuotidiano.it
    Grottammare, fondo di Private Equity entra in Menowatt Ge con Legambiente

    * Corriere Adriatico
    Menowatt Ge diventa una Spa e apre il capitale al nuovo socio Nem Sgr

    * Logos Notizie
   

L'esperto come veicolo e promotore di adeguamento alle normative

    * Canale Energia
  pdf

Informa Grottammare - pag. 44.74 MB

    * Grottammare Informa
   

Illuminazione pubblica: Giardini scommette sul Dibawatt, verranno installate 1.748 lampade

    * TempoStretto.it
   

 Voler bene all'Italia, alla scoperta di Offida

    * PrimapaginaOnline.it
   

 Voler Bene all'Italia: Giornata della Bellezza di Legambiente

    * IlTabloid.it
   

 Lampioni ecologici a basso consumo

    * L'Arena
  pdf  I nuovi lampioni intelligenti misurano le pm10     * Il Messaggero
   La città smart è un modello da seguire     * Il Resto del Carlino
   Così la città diventa smart    * Corriere Adriatico
 

 

 Energia sostenibile. Giardini NAxos risparmia il 45,5%    * Normanno.com
 

 

 Efficienza energetica. Smart City: Giardini Naxos risparmia il 40,5%    * L'EcodelSud.it

 

   Efficiencycloud, siglato accordo per progetti standard TEE    * E-Gazette.it

 

   Efficiencycloud Rassegna stampa    * Efficiencycloud Blog
 

 

 Efficiencycloud: siglato un nuovo accordo relativo ai progetti standard TEE grazie al portale per un valore di € 300.000    * CanaleEnergia.com
 

 

 Menowatt Ge aderisce a Fondazione Symbola    * L'Unico.eu
  pdf Efficienza energetica e pubblica illuminazione, il paese risparmio il 44% sui consumi efficienza energetica e pubblica  illuminazione, il paese risparmio il 44% sui consumi    * GoNews
  pdf Duemila lampioni a risparmio energetico    * Il Tirreno
  pdf Nuove luci nelle strade, Consumi tagliati del 60%    * La Nazione
  pdf Il popolo degli inventori
   * Il Resto del Carlino
  pdf Illuminazione pubblica: accordo Uncem con Menowatt Ge per abbattere i costi nei Comuni
   * Sito istituzionale Uncem         Piemonte
  pdf Bovolone - I lampioni pubblici cambieranno look e la bolletta calerà     * L'Arena

 

       

 

       

 

       

 

Illuminazione pubblica: Giardini scommette sul Dibawatt, verranno installate 1.748 lampade

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso di cookie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk